Turista romano scompare, la sorella: “Ha bisogno delle medicine”

loading...


Sono passati ormai otto giorni da quando Andrea Dal Piano, cittadino romano di 36 anni, è scomparso dal residence Pollice a Termoli (Campobasso) dov’era ospite per un periodo di vacanza insieme al padre. Secondo quanto raccontato dai familiari l’uomo si è allontanato senza avvisare nessuno e non ha fatto più ritorno, gettando tutti nello sconforto.

Il giorno dopo la scomparsa i familiari sono andati a fare una denuncia ai carabinieri che hanno cominciato le ricerche nella provincia molisana e che adesso le hanno estese anche in Abruzzo, in particolare nella provincia di Vasto. Preoccupata che il fratello non venga più ritrovato, Benedetta Dal Piano ha lanciato un’appello su Facebook nella speranza che qualcuno possa condividere informazioni con le forze dell’ordine ed aiutarle nel ritrovamento di Andrea: “L’ultimo avvistamento attendibile, secondo quanto riferito dalla polizia di Termoli, risale al 4 agosto, a pochi chilometri di distanza dal residence, in direzione di Vasto e San Salvo. Da allora di lui non abbiamo più avuto notizie”.

La donna insieme alle informazioni utili sull’ultimo avvistamento lascia anche un identikit del fratello: Andrea è alto un metro e quaranta circa, corporatura media, biondo con gli occhi verdi, il suo occhio sinistro è cieco, sul polpaccio ha un grosso tatuaggio a colori di un dragone, l’andatura è claudicante. Benedetta aggiunge anche che nelle foto condivise il fratello porta degli occhiali da vista, ma che al momento non ne fa più uso, infine aggiunge con preoccupazione: “Dovrebbe assumere farmaci che non ha portato con sé, soffre di un disagio e non crediamo possa farcela senza assistenza”.

loading...

Potrebbero interessarti anche...